• Scuola Primaria di Ponzone
    Scuola Primaria di Ponzone
  • Scuola Infanzia Cerino Zegna
    Scuola Infanzia Cerino Zegna
    Fraz.Ronco 4/a
  • ICS Trivero
    ICS Trivero
    Frazione Ronco 4/a
  • Scuola Primaria GIANNI RODARI  di Soprana
    Scuola Primaria GIANNI RODARI di Soprana
    Una delle aule con LIM e computer
  • Scuola Primaria GIANNI RODARI  di Soprana
    Scuola Primaria GIANNI RODARI di Soprana
    Veduta dall'anfitreatro dove inizia il percorso fitness.
  • Aula scuola media
    Aula scuola media
  • Primaria Pratrivero
    Primaria Pratrivero
 
Progetti Pratrivero

TUTTI IN PISCINA…

Motivazioni ed obiettivi:

  • imparare o perfezionare le tecniche di nuoto
  • Acquisire autonomia personale
  • Acquisire norme di comportamento corrette in contesti diversi

Metodologia, articolazione delle attività e tempistica:

  • 6 lezioni settimanali ogni lunedì:

classi 4° e 5° dal 9/10/2017 al 13/11/2017

classe 2° dal 19/2/2018 al 26/3/2018

classe 1° dal 9/4/2018 al 21/5/2018

  • Risorse da utilizzarsi:
  • istruttori di nuoto
  • piscina comunale
  • scuolabus comunale

 

PROGETTO TABLET A SCUOLA: INCONTRO AL FUTURO

 

PREMESSA:

 

Lo sviluppo delle Tecnologie Informatiche ha prodotto notevoli cambiamenti in tutti i settori, da quello produttivo a quello culturale.

Riteniamo più che mai opportuno, quindi, proporre attività utilizzando gli strumenti multimediali come un efficace strumento d’Istruzione., anche tenendo conto del Piano di Miglioramento del nostro Istituto Comprensivo.

Pertanto anche quest’anno intendiamo attivarci nell’offrire agli alunni l’opportunità di acquisire competenze nell’uso delle nuove tecnologie, proponendo questo progetto che prevede contenuti specifici di approfondimento, tali da rendere l’alunno autonomo nella gestione delle tecnologie informatiche.

 

OBIETTIVI GENERALI:

  • Educazione degli alunni alla multimedialità e alla comunicazione;
  • Miglioramento dell’efficacia dell’insegnamento e dell’apprendimento delle discipline.

 

OBIETTIVI FORMATIVI:

 

L’introduzione dell’Informatica nelle varie classi concorrerà al conseguimento dei seguenti obiettivi:

 

  • Favorire un approccio spontaneo e ludico alle nuove tecnologie;
  • Stimolare e rafforzare le capacità d’orientamento spaziale ( uso di Google Map);
  • Sviluppare le capacità logiche ;
  • Sollecitare le potenzialità creative con la produzione di semplici elaborati grafici;
  • Favorire negli alunni l’acquisizione di un corretto atteggiamento nei confronti della tecnologia multimediale;
  • Adesione al progetto TROOL (Istituto degli Innocenti, Fi);
  • Saper usare il computer come strumento di lavoro;
  • Favorire un approccio creativo ai vari programmi;
  • Utilizzare APP specifiche per BES;
  • Saper progettare, organizzare e portare a termine un lavoro;
  • Promuovere l’uso del computer come momento trasversale alle varie discipline.

 

LA SCUOLA NEL TERRITORIO

Motivazioni ed obiettivi.

  • Conoscere il territorio in cui viviamo.
  • Conoscere e recuperare le tradizioni culturali e storiche della zona in cui abitiamo.
  • Educare alla solidarietà e ai valori di una società più equa ed ecosostenibile.
  • Sensibilizzare alla cura della propria salute attraverso una corretta alimentazione
  • Educare alla cura e al rispetto dell’ambiente per favorire uno sviluppo sostenibile.
  • Far acquisire conoscenze e comportamenti corretti nei confronti del cibo e dell’ambiente (compostaggio e riciclo, depurazione e uso/risparmio delle acque).
  • Favorire lo sviluppo del pensiero scientifico.
  • Favorire lo spirito di cooperazione e promuovere esperienze inclusive

 

 

Metodologia, articolazione delle attività e tempistica:

 

  • Uscite sul territorio (Ecomuseo di Barbato, visita alla fattoria di Pra Pien, passeggiate presso l’Oasi Zegna)
  • Attività didattiche guidate dall’Associazione Mani tese di Pratrivero.
  • Collaborazione e partecipazione a progetti proposti da associazioni di volontariato, da soggetti quali ATO2 per l’acqua, supermercati : insieme per la scuola: scrittori di classe ….
  • Collaborazione con l’Associazione CFP. E con l’Associazione Genitore Amico
  • Le attività dureranno l’intero anno scolastico.

 

MUSICA MAESTRO!”

Motivazioni ed obiettivi:

  • favorire l’intercultura e la conoscenza delle diverse tradizioni attraverso l’utilizzo di linguaggi diversi , in particolare di quello musicale
  • favorire la capacità di espressione
  • favorire la conoscenza e l’utilizzo di strumenti musicali
  • valorrogetto del m/o Pozza
  • Allestimento di un saggio musicale/fiaba musicata alla fine dell’anno scolastico
  • Risorse da utilizzarsi:
  • personale docente del plesso
  • Interventi del m/o Pozza, direttore dell’Orchestra Euphòria di Trivero, durante le attività curricolari di musica e/o altri musicisti che presentano gli strumenti dell’orchestraizzare le risorse del territorio
  • favorire la conoscenza e la collaborazione con le Associazioni presenti nel territorio

Metodologia , articolazione delle attività e tempistica.:

  • attività musicali e di canto corale collettivi per tutte le classi
  • Si allega il Progetto del m/o Pozza
  • Allestimento di un saggio musicale/fiaba musicata alla fine dell’anno scolastico

Risorse da utilizzarsi:

  • personale docente del plesso
  • Interventi del m/o Pozza, direttore dell’Orchestra Euphòria di Trivero, durante le attività curricolari di musica e/o altri musicisti che presentano gli strumenti dell’orchestra.“ MONTAGNA AMICA “ 

     

    MOTIVAZIONI ED OBIETTIVI:

    • favorire la conoscenza del nostro territorio e delle sue bellezze naturali
    • acquisire norme e comportamenti per muoversi nell’ambiente montano in sicurezza
    • conoscere il Club Alpino Italiano, i suoi compiti, la sua storia
    • conoscere il Soccorso Alpino Nazionale, i suoi compiti e la sua storia
    • imparare a rispettare la natura, le piante e gli animali
    • conoscere flora e fauna della montagna

     

     

    METODOLOGIA, ARTICOLAZIONE DELLE ATTIVITA’ E TEMPISTICA:

    • si prevedono due incontri a scuola, a carattere conoscitivo, formativo ed informativo
    • sono previste due uscite sul territorio: il percorso verrà concordato con le guide del CAI di Trivero e si svolgeranno in primavera.

     

    “ UN ORTO PER CRESCERE….”

     

    IN COLLABORAZIONE CON

     

    “Mangia, corri e impara “

     

    Promosso dalla LILT di Biella

     

    MOTIVAZIONI ED OBIETTIVI:

     

    – partecipare al miglioramento di un’area verde appartenente alla scuola

    – favorire il dialogo, la collaborazione e il rispetto fra pari e con gli adulti che aiuteranno a realizzare il progetto, stimolando i rapporti intergenerazionali

    – sviluppare la manualità

    – imparare facendo e imparare ad aspettare

    – osservare e rispettare i cicli naturali delle piante

    – utilizzare le nuove tecnologie per ricercare informazioni

    – favorire lo sviluppo del “pensiero scientifico”: saper descrivere, argomentare, ascoltare, mettere in relazione fenomeni, porre problemi e formulare ipotesi e soluzioni

    –  saper usare un linguaggio specifico ed elaborare un testo argomentativo /espositivo

    –  acquisire competenze pratiche e manualità in semplici situazioni agricole attraverso l’utilizzo di attrezzi specifici

    – far acquisire conoscenze e comportamenti corretti nei confronti del cibo e della sua origine

    – promuovere il consumo di cibo sano, biologico, ottenuto mediante buone pratiche quali un consumo ridotto di acqua, uso del compostaggio.

    METODOLOGIA, ARTICOLAZIONE DELLE ATTIVITA’ E TEMPISTICA:

     

    – le attività pratiche si svolgeranno in primavera e si concluderanno con il raccolto di alcune piante nel prossimo settembre 2018

    – verrà dissodata una parte del prato antistante la scuola, già adibito ad orto dai custodi.